Tutorial. Ecco alcuni consigli per realizzare un buon video

Un tutorial è un contenuto video con il quale chi lo realizza cerca di spiegare, o dare consigli, su principali argomenti che possono non essere noti da chi li guarda.

I video tutorial possono riguardare gli argomenti più disparati. Dalle questioni pratiche riguardanti il fai-da-te, ad argomenti creativi, fino ad arrivare a questioni di stile. Senza dimenticare i tutorial di cucina, ovvero le ricette, tra i video più visti e amati in assoluto.

La forza di questo strumento è proprio questa: offrire soluzioni o consigli pratici come professionisti del settore utilizzando un video di pochi minuti (dai 3 ai 5 minuti).

tutorial

Ma come nasce un tutorial?

Quando si pensa o si scrive un tutorial, ci si pone un unico obiettivo: creare una guida completa sull’argomento che hai preso in esame.

Ma non è facile scrivere un tutorial di grande qualità, capace di diventare un punto di riferimento per il popolo del web.

La volontà e la conoscenza dell’argomento non basta. Bisogna avere anche una buona dose di dedizione e qualche piccolo accorgimento sulla realizzazione.

Ecco alcuni consigli utili per procedere al meglio con il vostro lavoro.

video virale

  1. Organizzare i contenuti

Come organizzare la mole di contenuti di un grande tutorial?

E’ indispensabile la classica divisione in paragrafi con un buon uso degli header e un’organizzazione delle informazione che si sviluppa dal generale al particolare. Meglio ancora, dalle introduzioni di ampio respiro a quelli che possono essere i problemi specifici, ma senza dilungarti su dettagli inutili.

Sfrutta le mappe mentali: puoi definire la scaletta del tutorial in questo modo, sviscerando tutti i possibili approfondimenti per soddisfare le esigenze del pubblico.

  1. L’importanza delle immagini

In un buon video ci devono essere delle immagini di qualità che aiutino il lettore a capire quali sono i passaggi fondamentali.

  1. Individuare un bisogno reale

Se il video non risponde a un bisogno reale, anche la miglior guida di questo mondo resterà un semplice articoletto nell’archivio del tuo blog. Un buon consiglio, prima di iniziare a realizzare il tuo video tutorial, è guardare e visitare tra i vari forum e i siti in modo da trovare la giusta domanda.

viral video

  1. Conoscere l’argomento del tutorial

Stai scrivendo un articolo dove ogni lettore si aspetta di trovare la soluzione ai suoi problemi?

Se la troverà sarà ben felice di condividere la tua risorsa. Per questo devi conoscere ogni dettaglio dell’argomento e concentrarti su un obiettivo: creare un contenuto di qualità, completo, capace di svelare ogni risposta. Questo, ovviamente, sarebbe l’idealtipo del tutorial perfetto.

  1. Trovare e citare le fonti

La tua esperienza è importante ma non puoi basare un tutorial solo su conoscenze individuali.

Trovare le fonti adatte è un lavoro duro, ma ti permetterà di avanzare con la tranquillità di chi sta usando le conoscenze adatte ai propri obiettivi.

  1. Ottimizzazione SEO

Un’ottima metodo per essere notati in rete è ottimizzare la SEO. Ma come si ottimizza un tutorial per i motori di ricerca?

Segui la base di una buona ottimizzazione, affronta i temi utili per i lettori e scrivi nel modo più semplice possibile.

Ricorda: metti sempre al centro il pubblico.

  1. Video

Le immagini sono importanti, ma se vuoi dare una marcia in più alla tua guida puoi pensare alla strada del video.

Anche in questo caso conviene organizzare bene i tuoi argomenti, e  concentrarsi su quelli più difficili da spiegare con le immagini o le informazioni scritte.

video tutorial

Questi sono solo semplici accorgimenti per realizzare al meglio un buon video.

Ora non ti resta che provare a creare il tuo progetto!

Buon lavoro!

 

CommunicA. rappresenta lo staff di CA Video Production al completo.


Torna all'elenco degli Articoli

Rispondi

Commenta per primo!

wpDiscuz